fbpx

Avete mai sentito parlare di Sindrome da sensibilità chimica multipla in ambienti lavorativi chiusi?

Il termine, coniato nel 1987 da un epidemiologo statunitense, definisce un “Disordine acquisito caratterizzato da sintomi ricorrenti, a carico di più organi e apparati, che insorgono in risposta all’esposizione a sostanze chimiche, a livelli molto inferiori rispetto a quelli che causano effetti sulla salute della popolazione generale”. Il suo riconoscimento come malattia a sé stante è oggetto di un ampio dibattito a livello scientifico, in quanto manca un chiaro inquadramento dal punto di vista delle cause che la determinano.
http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp…
  • Share this post

Copyright © 2019 Alisea S.r.l. – All rights reserved